Posted in crafts

Knitting galore

Ciao a tutti dal mio davanzale già pronto per i primi raggi di sole…💐 Come promesso vi faccio vedere i miei ultimi lavori a maglia 😍

Hi everybody my windowsill is ready for the first sunbeams… 💐 as promised I’ll show you my latest knittings 😍

Questo è stato il mio regalo di Epifania per il dolce consorte: un paio di Happy Socks tratto dal libro di Lucy Neatby 👣 il modello si chiama Timberline Toes. Mi è piaciuta parecchio la lavorazione del calcagno con i ferri accorciati anziché riprendere le maglie, credo che l’applicherò di nuovo in futuro.

This was my Epiphany gift for the sweet hubby: a pair of Happy Socks from the book by Lucy Neatby 👣 the model is called Timberline Toes. I liked a lot working the heel with short rows without knitting up the stitches, I think I will apply again in the future.

Ed ecco qui il top-down finito per la figliola. Libera interpretazione del modello presentato sul libro di Emma Fassio, ho modificato lo scollo come voleva la destinataria e fatto le diminuzioni sulle maniche per renderle più attillate. Con la lana ed i ferri grossi ci ho messo un lampo a farlo e la proprietaria ha gradito, meno male! 😅

And here there is the finished top-down for my teen-ager. I followed the tutorial on Emma Fassio‘s book, but I modified the neckline as the girl wanted and made some decreases on the sleeves to make them tight. With wool and big needles I made it in a flash and the owner liked it, thank goodness! 😅

knitting_yarn_needles_pinkKiotta

Posted in crafts

In January

Ciao a tutti, giornate tutt’altro che letargiche in questo periodo e poco tempo per postare… 😥 (giusto per intenderci, ho iniziato a scrivere questo post nella sala d’aspetto del medico😷) perciò per rilassarmi vi faccio vedere qualcuno dei miei ultimi lavori.

Hi everybody, there have been very hard days lately and so little time for posting… 😥 (by the way, I started writing this post in the doctor’s waiting room 😷) so let’s get some relaxing tour among my latest crafts.

Finalmente ho finito la famosa mood blanket del CAL di XSP, un UFO che doveva durare un anno e invece sono andata avanti più di 2 ma alla fine sono soddisfatta 😎

At last I’ve finished my Mood Blanket from XSP‘s CAL, an UFO that was intended to last one year but it was more than 2 years old, but after all I’m very proud of it 😎

20170121_110350_wm.jpg

Quest’anno ho voluto sperimentare nuove frontiere con questi calzini all’uncinetto per scaldare i piedini della mia cucciola 👣 guardate il video-tutorial qui.

This year I wanted to try new techniques, so I made these crocheted sock for my teen-ager’s feet 👣 see the video-tutorial here 

img-20170115-wa0006_1_wm.jpg

La mia nuova borsa (già riempita all’inverosimile 🙄), fatta con avanzi di lana grossa, mentre la fodera è fatta con avanzi della stoffa con cui avevo fatto i copridivani del salotto, il bottone di chiusura era avanzato da un vecchissimo maglione (che sto indossando in questo momento…) Insomma, una borsa molto avanzata!  😜

This is my new (already overflowing🙄) bag, made with chunky yarn leftovers, while the lining is made with fabric leftovers from living-room upholstery, and the wooden button is leftover from my old knitted jacket I’m wearing right now… 😝

p_20170117_233919_1_wm.jpg

Infine il cappello del mio cucciolo ha finalmente trovato compagnia in uno scaldacollo abbinato, che mi sono inventata usando lo stesso punto usato per il berretto. Tutorial del cappello qui. Tutto qui per quanto riguarda l’uncinetto, per il resto ci vediamo in un altro post 🤓

Finally my little boy’s hat has a new pal, a matched cowl I made using the same pattern as the hat. Tutorial here. That’s all for crochet, the rest will come in another post 🤓

#spoiler 😀

Posted in crafts

Wild Nature

Ciao a tutti, ed eccomi qua con un altro lavoro finito, Natura Selvaggia, anch’esso un kal, lo so che sarò tediosa, del gruppo Facebook Emma Fassio Fans Club. 😁

Hi Everybody, here I am with a new finished job, Wild Nature, just another Kal (I know I could be boring) from Facebook’s group Emma Fassio Fans Club.😁

Questo ho voluto realizzarlo con lana riciclata ottenuta disfando un maglione di mia figlia messo pochissimo… devo dire un lavoro facile ma non noioso, lo consiglio a chi vuole imparare il metodo continentale perché non ha diminuzioni né aumenti ma ci si esercita con diversi punti divertenti. Penso che ne realizzerò sicuramente altri 😍

I used recycled yarn from an unravelled pullover, worn just a few times… I think it has been an easy but not boring job, best for beginners how want to learn about continental circular knitting, it has neither increases nor decreases but it has some different amazing stitches. I think I’m going to make some more 😍

A me piace indossarlo così, come una immensa infinity scarf! Adesso prometto di provare altri designer… 😁

I like to wear it this way, as a big infinity scarf! now I promise I will try other designers… 😁