Blog, Projects

Bullet Journal

Anche se siamo in periodo più o meno vacanziero, ultimamente mi sono dedicata poco agli sferruzzamenti: l’economia domestica mi stava un po’ sfuggendo di mano perciò mi sono tuffata nella marea dei canali che trattano di organizzazione e lifestyle. Fra questi ce ne sono due che in particolare mi hanno aiutato:

  • L’angolo del focolare ha un canale youtube fornitissimo di video che spiegano come destreggiarsi tra pulizie e decluttering 😉
  • Our simple homestead è un blog che offre consigli per vivere semplicemente in una casa di campagna 😍

Although I’m almost in holiday, lately I neglected my knits and crochet because my household was a bit out of hand so I dived in the tidal channels that deal with organization and lifestyle. Among these there are two in particular that have helped me:

  • L’angolo del Focolare (The corner of the hearth) has a youtube channel stocked with videos with cleaning and decluttering tips 😉
  • Our simple homestead is a blog that offers advice to simply live in a country house😍

In tutto questo ho capito che dovevo ritornare a pianificare un po’ di cose, come facevo quando ero impiegata… e fu così che scoprii il magico mondo dei Bullet Journal (bujo), ovvero i fantastici planner totalmente personalizzabili secondo le proprie esigenze, come spiegato qui. Il mio bujo è molto artigianale rispetto a quelli che si vedono in giro per il web: l’ho ricavato riciclando una vecchia agenda con la spirale. Da brava scrapper ho decorato la copertina a modo mio con una carta scrap ed adesivi Gorjuss che ho ripassato con una penna al gel nera.

After all I knew I had to go back to planning, as I did when I was an employee… and in the end I discovered the magic world of Bullet Journal (bujo), namely the fantastic planner, fully customizable to suit your needs, as explained here .

My bujo is very crafty because I recycled an old planner and, as a scrapper, I altered the cover with a scrap paper and Gorjuss stickers and I outlined the accents with a black gel pen.

This slideshow requires JavaScript.

Inutile dire che se cercate “bullet journal” su Pinterest vi verrà fuori una pletora di ispirazioni e sarà difficile scegliere tra i diversi stili, i doodles e le calligrafie. Se volete farvi un’idea visitate la mia bacheca dedicata a questo argomento 😉

If you search for “bullet journal” on Pinterest you will find a lot of inspiration, and it will be so hard to choose between different styles, doodles and calligraphy. If you please you can visit my bujo dashboard 😉

Il mio bujo è iniziato con il mese di maggio ma per due mesi sono andata avanti a provare diversi layout. Alla fine ho scelto quello che ho poi applicato per Luglio:

  • una copertina con la presentazione del tema del mese, in questo caso gli USA. Ho scelto questo tema per diversi motivi, uno fra questi perché è venuta a trovarmi mia sorella dal Texas 😘😘😘. Come decorazione ho usato gli adesivi rimasti dal viaggio del 2010, altra occasione di riciclo 😉
  • un calendario mensile delle cose da fare con gli obiettivi del mese, in questo caso ho disegnato io i vari box utilizzando i pennarelli che avevo trovato in una delle ultime razzie al Lidl 😀
  • La parte di planning è settimanale, più facile da tenere d’occhio e meno dispersiva rispetto a quella giornaliera, inoltre si prepara in pochissimo tempo la domenica sera per la settimana successiva. Per le decorazioni ho trovato, sempre su Pinterest, dei fogli gratuiti di etichette stampabili in tema Usa. Ho scelto questo perché ha delle strisce decorate in stile washi tape utili per coprire le parti della vecchia agenda che non mi interessavano ☺
  • Infine nel mio bujo non poteva mancare lo spazio per le foto, in particolare ho predisposto 6 pagine per il travel journal del nostro weekend lungo in Francia, che calzava a fagiolo visto che i colori della bandiera francese sono gli stessi di quella a stelle e strisce 🇺🇸🇫🇷. Altri spazi per le foto saranno aggiunti man mano in corrispondenza di occasioni speciali e a fine mese per ricordare i momenti più importanti 📷

I started my bujo at May and for 2 months I’ve been tried different layouts until I found the one that fits for me and I applied it to the month of July:

  • The cover which represents the monthly theme, in this case USA. I chose this theme for different reasons, most of all for my sister who has come for a visit from Texas 😘😘. As embellishments I used some stickers leftover from our Usa tour in 2010. A good chance for recycling 😉
  • A monthly calendar with goals and to-dos. I have drawn the boxes using double felt-tip-pens I have found exploring a Lidl store 😀
  • The planner is weekly, I think it’s easier to control and less messy than the daily one. You can setup it in a few seconds on Sunday evening for the next week. As embellishments I have found on Pinterest some free USA-themed stickers. I have chosen this because it has a sort of washi tape that I use for hiding parts of the old agenda that I don’t need.🙂
  • My bujo could not miss a space dedicated to our photos. I prepared a 6-pages travel journal for our long weekend in France. It was perfect because the French flag has the same colours as the Stars&stripes. 🇫🇷🇺🇸 I’m going to add some more for special events and keepsakes of the month 📷

Oggi il mio bujo diceva di oziare… 😏 anche voi usate un planner per programmare le vostre giornate?

Today my bujo told me to slouch around 😏 and what about your planning?

Happy Bujoing!

Advertisements

2 thoughts on “Bullet Journal”

Comments are closed.